Il blitz antidroga dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Campobasso, scattò il 30 ottobre 2018 e consentì di smantellare una rete di spaccio di eroina e cocaina gestita da pregiudicati molisani e di San Severo che si era radicata nel territorio della provincia di Campobasso. 22 in totale le persone interessate dall’indagine per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Nella serata di ieri, dopo circa sei ore di Camera di consiglio, il Tribunale di Larino ha emesso la sentenza inerente al processo Lungomare. Riconosciuta l’associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e inflitte cinque condanne, con pene fino a otto anni e due mesi di carcere. Pene molto severe anche per i gregari. Importante riconoscimento del lavoro investigativo dell’Arma e della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso.