14.4 C
Venafro
venerdì 6 Dicembre 2019

“Campobasso in Rosa”, screening gratuito per contrastare il tumore mammario

Oggi questa patologia può essere contrastata se individuata in tempo utile, motivo per cui lo screening è il mezzo più efficace in nostro possesso

Cerro al Volturno – Natale sotto il Castello, da domenica 8 dicembre un fiorire di eventi in paese per tutta la durata delle festività

Grande l’impegno, in tal caso, dell’Amministrazione Comunale cittadina finalizzato alla promozione del territorio e del paese

Riccia – Al via gli interventi di sistemazione e messa in sicurezza del Bosco Mazzocca

Nel particolare, gli interventi riguarderanno la sistemazione dell'area turistico- ricreativa del Bosco Mazzocca attraverso la rimozione dei cavi aerei, la sistemazione dell'impianto elettrico e illuminazione e la messa in sicurezza della zona

A Larino la seconda edizione della “settimana della cultura dell’olivo e dell’olio” in Molise

Presso l’Istituto Tecnico Agrario dell’Omnicomprensivo di Larino, da martedì 10 fino a martedì 17 dicembre, si terrà la seconda edizione della “settimana della cultura dell’olivo e dell’olio” in Molise

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti chiede alla Regione un riequilibrio del sistema dell’informazione in Molise

Il Cnog fa appello alla Regione Molise affinché renda possibile, con un intervento normativo e d’intesa con gli organismi di categoria

Rapina in un appartamento a Venafro, la Polizia arresta tre malviventi

Ancora una volta, la collaborazione dei cittadini è stata determinante per l’immediata attivazione delle procedure di ricerca, contribuendo in maniera determinante all’individuazione e alla cattura dei responsabili

Poste Italiane assume nuovi portalettere, opportunità di lavoro anche in Molise: Candidature entro l’8 dicembre

Poste Italiane assume nuovi portalettere da inserire presso i 13 mila uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale

Aumento dei canoni di fitto dei terreni stabiliti dalla Fondazione Pia Unione di Venafro, Coldiretti: Aumenti inaccettabili

Tali aumenti giungono del tutto inaspettati, dopo gli incontri intercorsi fra la Fondazione e la Coldiretti, durante i quali si era cercato un ragionevole punto d’incontro fra le necessità di entrambe le parti