Quasi si tocca con mano l’entusiasmo per la seconda edizione del Festival Internazionale Opera al Laghetto, manifestazione clou dell’estate venafrana approntata dall’amministrazione comunale e rientrante nel progetto regionale “Turismo è Cultura” dell’assessorato al Turismo.

Stasera sul palco che emerge dalle acque del laghetto cittadino ci sarà la prima rappresentazione di Tosca di Giacomo Puccini per la quale si è vicini al sold out. La tecnologia a supporto dell’arte e lo scenario esclusivo regaleranno uno spettacolo unico agli spettatori; ristoranti, hotel e B&B della zona sono divenuti un importante supporto per l’accoglienza da fuori regione.

Lunedì, sullo stesso palco, saranno presentate le opere di Arte all’Opera, una mostra collettiva ispirata a Tosca nella quale pittura e fotografia sono a servizio della lirica.

Martedì 27, invece, con “Italians in The World” saranno premiati quei personaggi che diffondono la cultura italiana all’estero e mercoledì 28 la seconda e ultima messa in scena del capolavoro di Puccini.

Un evento che coinvolge artisti di spessore, talenti provenienti anche da Brasile e Inghilterra e giovani promesse molisane.