Una domenica in trasferta quella degli Hammers, con le Ladies per la Coppa e i seniores per la C2 a Avellino.
Ad aprire la lunga giornata della palla ovale sono proprio le ragazze che si ritrovano a sfidare l’Amatori Napoli e la Zona Orientale Salerno di prima mattina. Le Ladies sono brave a mettersi in tasca il secondo posto nel raggruppamento di Coppa.
Coach Valente deve far a meno di Cece, infortunata, e perde a metà del primo match con l’Amatori anche Vendittelli per un problema alla spalla che la costringe a uscire.
Le rossoblù però, mostrano grande carattere e già nella prima partita, contro le napoletane dell’Amatori, vanno in vantaggio e restano in gioco fino a metà secondo tempo, quando poi le avversarie, con la loro esperienza, prendono il largo e chiudono la gara sul risultato di 8 a 1 in loro favore.
Nella seconda partita in programma contro le ragazze della Zona Orientale Salerno, le campobassane serrano i ranghi e con la giusta determinazione comandano il gioco dal primo all’ultimo minuto, sospinte dalla potenza di Guarracino e Tretola e dalla lucidità della Nesta.
Alla fine il tabellone segna un 7 a 2 per le Ladies che con il secondo posto nella classifica di giornata si confermano, anche nella classifica generale di Coppa, a un tiro di schioppo dalla capolista Amatori.
A ora di pranzo tocca ai ragazzi di coach Sommella scaldare i cuori degli appassionati che sugli spalti sfidano una pioggia battente per seguire la gara dei campobassani contro la Zona Orientale Salerno.
I rossoblù con un pacchetto di mischia che ara letteralmente il campo per ottanta minuti, dettano legge e giocano l’intero primo tempo nella metà campo dei padroni di casa, costringendo il quindici campano a difendersi anche con le brutte, rimediando un’espulsione.
Fratianni su scarico di Di Bona finalizza in meta per primo, seguito, dopo pochi minuti dal bis firmato Di Iorio. Il primo tempo si chiude, senza troppi patemi per gli Hammers, sul 14 a 0.
Il secondo tempo inizia con i migliori auspici per capitan Fatica e soci che dopo poco mettono il pallone a terra oltre la linea per la terza volta con Valente.
A questo punto l’orgoglio dei salernitani costringe la difesa rossoblù a stringere i denti ma con Corsillo e Di Iorio fuori contemporaneamente per ammonizione, la meta dei rossoneri della Zona Orientale giunge tutt’altro che inaspettata.
Il finale di partita però è tutto di marca Hammers, con una serie di percussioni di Suliani che scuotono la difesa campana costringendola a indietreggiare fin quando Valente, proprio allo scadere, mette a segno la quarta meta, quella che oltre alla vittoria per 28 a 5, regala alla società del presidente Suliani anche il bonus in classifica.
Per le categorie giovanili da registrare la vittoria dell’under 16 contro i Normanni per 48 a 7 e la sconfitta in esterno a Benevento contro il IV Circolo, dell’under 14 di coach russo, per 46 a 10.
Hammers Ladies