di Ylenia Scarabeo

Il pubblico ha risposto numeroso e con grande entusiasmo al concerto “Armonie dell’Universo” che si è tenuto nella serata di ieri, sabato 7 dicembre, a Venafro, presso la Chiesa Ss Martino e Nicola alle ore 19.30. I testi e le musiche sono di Marciano Oliva, mentre orchestrazioni e direzione d’orchestra sono a cura del M° Nicola Graziano. Nella serata di oggi, domenica 8 dicembre, il concerto si terrà a Isernia, presso la Cattedrale S.Pietro Apostolo, alle ore 19.30.

Da registrare la partecipazione della Schola Cantorum “Lino Cappello” Venafro, il Coro Nostro Signore di Monteroduni, il Coro “Padre Candido Melfi” della Parrocchia Sacro Cuore di Isernia, del Piccolo Coro “Pueri Cantores” della Schola Cantorum “Lino Cappello” e dei soliti: Angela Cicerone, Chiara Cuzzi, Gemma Mainella, Gian Piero Frattaruolo, Pasquale Mascio e Gianni di Chiaro. Senza dimenticare l’Orchestra Giovanile Città di Isernia e dei musicisti: Lucreazia D’Agostino (campane digitali), Isidoro Grasso (sax), Paolo Scungio (sax), Luciano Esposito (tromba), Nicandro Rodi ( tromba), Angelo Scungio (clarinetto) e Marco Zampogna (corno).

Come detto, il concerto “Armonie dell’Universo”, ha avuto un grande partecipazione di pubblico e rientra negli eventi che precedono il Natale. Nella Chiesa Ss Martino e Nicola di Venafro, si è vissuta un’atmosfera magica, gli spettatori hanno assistito ad uno spettacolo entusiasmante che non ha deluso le aspettative.

Articolo precedente“Fratres Mirabello Sannitico”, festeggiato il ventennale
Articolo successivoRosy Bindi a Larino: “La dimensione etica della politica come servizio e ricerca del bene comune”