Venafro – Sedi Ente Parco e del Museo Winterline: “Apprezziamo l’impegno del presidente del Consiglio Regionale, ci aspettimo ora atti concreti”.

Abbiamo preso atto della proposta del Presidente del Consiglio regionale Vincenzo Cotugno, durante la riunione convocata al fine di trovare soluzioni condivise per garantire l’apertura delle sedi dell’Ente Parco e del Museo della seconda guerra mondiale denominato Winterline.

La soluzione di cedere all’Ente la gestione di Palazzo De Utris appare senza dubbio positiva, stante il parere positivo espresso, seppur informalmente dall’IACP. Da sempre il Parco e l’Associazione Winterline, in un mare di avversità, concorrono alla rivitalizzazione del centro storico di Venafro ed è per questo che la soluzione prospettata, se a costi contenuti per l’Ente e corredata delle necessarie garanzie, può essere considerata tra quelle appetibili.

Ora aspettiamo gli atti conseguenti da parte della Giunta regionale che saranno contestuali alle valutazioni da concordare con lo IACP, circa la verifica della fattibilità tecnica della proposta.

Tutta l’operazione è ovviamente subordinata al trasferimento dei fondi dovuti al Parco per le annualità 2015 – 2016 -2017, al momento ancora non erogati, con ripercussioni insostenibili, non più procrastinabili per l’Ente. Ci aspettiamo, pertanto, che la Giunta regionale faccia tutti i passi necessari alla normalizzazione di un Ente che piaccia o no, suscita un deciso interesse oltre i confini regionali.

Subito, quindi, l’erogazione dei fondi che saranno necessari anche per la gestione della nuova sede.

                                                                                     Dr. Emilio Pesino

                                                                                 Il Presidente dell’Ente Parco

                                                                                     Dr. Luciano Bucci

                                                                            Presidente Assoc. Winterline

Articolo precedentePrimarie, Ruta (PD): Sostengo Michele Emiliano
Articolo successivoMeteo nel week-end: Prima schiarite poi piogge