RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

ESSENDO SCADUTA LA VECCHIA GRADUATORIA, MEDIANTE LA QUALE SONO STATI ASSEGNATI 8 ALLOGGI COME DA MESSE A DISPOSIZIONE DALLO IACP DI ISERNIA PROPRIETARIO DEGLI IMMOBILI, L’ASSESSORE CON DELEGA ALL’ERP (EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA) ANNA BARILE RENDE NOTO CHE:

IN DATA 30/12/2022 E’ STATO PUBBLICATO, SUL SITO DEL COMUNE, IL BANDO ALLOGGI ERP (CASE POPOLARI) FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE DELLA NUOVA GRADUATORIA GENERALE PER L’ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI ERP SITI NEL COMUNE DI VENAFRO, DISPONIBILI O CHE SI RENDERANNO DISPONIBILI NEL PERIODO DI EFFICACIA DELLA GRADUATORIA STESSA.

I REQUISITI RICHIESTI SONO I SEGUENTI:

– ESSERE CITTADINO ITALIANO O STATO ADERENTE ALL’UE; CITTADINO STRANIERO TITOLARE DI CARTA DI SOGGIORNO (LGS N.286 DEL 25/07/98 ART.9) OPPURE PERMESSO DI SOGGIORNO PER MOTIVI DI LAVORO SUBORDINATO, AUTONOMO O IMPRESA INDIVIDUALE E CHE TUTTI I COMPONENTI IL NUCLEO DI QUESTI ULTIMI SIANO IN REGOLA CON IL SOGGIORNO

– AVERE RESIDENZA NEL COMUNE DI VENAFRO  O DI SVOLGERE ATTIVITA’ LAVORATIVA ESCLUSIVA O PRINCIPALE NEL COMUNE DI VENAFRO O DI ESSERE LAVORATORE DESTINATO A PRESTARE SERVIZIO IN NUOVI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI COMPRESI NELL’AMBITO TERRITORIALE DEL COMUNE DI VENAFRO OPPURE DI ESSERE LAVORATORE EMIGRATO ALL’ESTERO

– DI NON AVERE TITOLO DI PROPRIETA’, USO, USUFRUTTO O ABITAZIONE SU ALLOGGI ADEGUATI ALLE ESIGENZE DEL NUCLEO; NON AVER AVUTO PRECEDENTI ASSEGNAZIONI, NON AVER RINUNCIATO A PRECEDENTI ASSEGNAZIONI E NON AVER CEDUTO IN TUTTO O IN PARTE PRECEDENTI ALLOGGI ERP ASSEGNATI (TALI REQUISITI SONO RICHIESTI PER TUTTI I COMPONENTI DEL NUCLEO)

-REDDITO COMPLESSIVO IMPONIBILE DEL NUCLEO FAMILIARE MASSIMO RIFERITO ALL’ANNO 2021  DA COMPUTARSI SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE  E’ PARI A EURO 16735,06 COME PREVISTO DALLE DETERMINE DIRIGENZIALI REGIONALI N. 7088 E 7089 DEL 25/11/2022  CHE HANNO ALTRESI’ AGGIORNATO LE CLASSI DI REDDITO PRESENTI NELLA TABELLA A ALLEGATA AL BANDO E DELLA QUALE SI TERRA’ CONTO  PER L’ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI IN FUNZIONE DELLE CONDIZIONI OGGETTIVE, SOGGETTIVE ED AGGIUNTIVE DEI RICHIEDENTI ALLOGGI ERP.

 

SI E’ RISERVATO,AL DI FUORI DELLA GRADUATORIA GENERALE E A NORMA DI QUANTO PREVISTO DALL’ART. 16 DELLA LEGGE REGIONALE N.12/98 E SUCCESSIVAMENTE SOSTITUITO DALL’ART. 1 L.R. N.9 DEL 5/4/2007, IL 20% DEGLI ALLOGGI CHE SI RENDERANNO DISPONIBILI ANNUALMENTE, AI NUCLEI FAMILIARI CHE SI TROVINO IN PARTICOLARI CONDIZIONI DI EMERGENZA ABITATIVA OSSIA:

-PERSONE VITTIME DI MALTRATTAMENTI E VIOLENZA SESSUALE ALL’INTERNO DEL NUCLEO FAMILIARE;

– NUCLEO FAMILIARE COMPOSTO DAL SOLO PORTATORE DI HANDICAP O NUCLEO COMPOSTO DA PIU’ SOGGETTI CON DISABILITA’ GRAVE AFFETTI DA MINORAZIONE O MALATTIA INVALIDANTE O CON GRAVI DIFFICOLTA’ MOTORIE O NON DEAMBULANTI CHE COMUNQUE ABBIANO UNA PERCENTUALE DI INVALIDITA’ CERTIFICATA PARI O SUPERIORE ALL’80%.

 

LE DOMANDE  DOVRANNO REDATTE SUGLI APPOSITI MODULI PREDISPOSTI DAL COMUNE SCARICABILI DAL SITO (www.comune.venafro.is.it) OPPURE IN DISTRIBUZIONE PRESSO GLI UFFICI DEL SETTORE AFFARI GENERALI E DOVRANNO PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE 60 GIORNI (PROROGATO DI ULTERIORI 60 GIORNI PER I RESIDENTI ALL’ESTERO) DALLA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO E CON LE SEGUENTI MODALITA’:

TRAMITE PEC : protocollo@pec.comune.venafro.is.it

TRAMITE RACCOMANDATA  A/R

CONSEGNA A MANI PRESSO L’UFFICIO PROTOCOLLO DEL COMUNE

 

Articolo precedenteAria salubre nei maggiori centri del Molise dai dati Arpa, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, e il dato non può che confortare
Articolo successivoVenafro, auto in fiamme: i vigili del fuoco evitano il peggio