di T.A.

Rinviata giorni addietro per l’impossibilità a presenziare da parte dei vertici dell’Asrem, in particolare del direttore generale dal quale si attendevano impegni precisi sui temi a difesa della salute delle popolazioni dell’ovest molisano, ci sarà martedì 14 maggio (h 18,00, presso il Comune di Venafro) l’attesa ed importante assemblea pubblica per affrontare i temi di massima attualità della sanità pubblica dell’area venafrana. Si discuterà nella circostanza del 118, da poco rimasto privo del medico notturno, e dell’ospedale SS. Rosario di cui si attende il sostanziale rilancio funzionale. Temi cioè della massima importanza per la salvaguardia della salute di tutti nel mandamento venafrano. In ragione di tanto i promotori dell’assemblea pubblica contano su una massiccia partecipazione popolare al fine di far sentire ai vertici Asrem che interverranno la voce e le ragioni dei cittadini molisani perché sia garantita h 24 ed a tutti la massima tutela della salute popolare con servizi e prestazioni della massima efficienza ed affidabilità.

Articolo precedenteCAMPOBAZAR, UNA NUOVA EDIZONE DOMENICA 26 MAGGIO
Articolo successivoTRANSUMANDO CON LE CAPRE DI VALERIO – L’ANDATA – EDIZIONE 2024