Due giorni entusiasmanti nei quali l’associazione ha potuto condividere con i concittadini preoccupazioni e speranze per il futuro.

Tutti insieme forti della consapevolezza dell’esistenza di un problema importante, della necessità di risolverlo e di ricostruire condizionidi vita rispettose della natura e dell’uomo. Rinnoviamo l’invito a donare x quest’anno il 5×1000 alla nostra associazione, affinché non sia un problema di natura economica ad impedire ai cittadini di produrre azioni ed atti concreti a tutela della propria salute.

L’Associazione ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di un evento nuovo e pieno di speranze ed allegria. Si ringraziano il Comune di Venafro, nella persona del Sindaco Avv. Alfredo Ricci per il patrocinio accordato all’evento e per aver dato l’utilizzo gratuito della Palazzina Liberty, all’Assessore all’ambiente Dario Ottaviano per la disponibilità e l’impegno profuso nelle tematiche di tutela ambientali e le maestranze tecniche comunali.

Grazie per la sua presenza alla Dott.ssa Chiara Guetti, in rappresentanza dell’azienda La molisana e graditissima ospite, e tutti i cittadini che hanno visitato la mostra e che hanno partecipato all’asta degli abiti.

Gli abiti tutti aggiudicati saranno esposti, nelle prossime settimane, nelle vetrine dei negozi di Venafro, uno al centro commerciale I melograni.

Non ci si può esimere dal ringraziare singolarmente anche tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: Rocco Viccione, Daniele Coletta, Domenico Della Ventura, Giustino Guarini, Stefano Chiaverini, Antea Maria Perrotta, Ilary Bucci, Sabina Matteo, Sara Bucci, Bar Centrale, Versailles- Modasposi, Extasy- abbigliamento Donna, Ottica Diana, Scatolificio Stella, Black Berries, C S V – centro Servizi per il Volontariato, Maylea Wedding, i meravigliosi ragazzi del Collettivo Divergente eI soci e sostenitori dell’associazione “Mamme per la Salute e l’Ambiente Onlus” Venafro.

Domani posteremo l’elenco dei commercianti che si sono aggiudicati gli abiti.