Prosegue senza sosta l’attività di prevenzione e repressione delle condotte criminose da parte dei Carabinieri della Compagnia di Venafro per la tutela dei cittadini residenti. Nel corso dei servizi di Istituto, sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria competente quattro persone, tutte di origine campana, per i reati di false attestazioni, falsità materiale, truffa in commercio e guida senza patente.

Nello specifico, i primi due hanno attestato falsamente alla camera di commercio del Molise di avere una seconda sede commerciale in provincia di Isernia, al fine si conseguire un consistente risparmio sui premi assicurativi corrisposti per diversi autoarticolati. Per quanto riguarda gli altri due soggetti, invece, il primo ha truffato per circa 20.000 euro una ditta vinicola per una consistente fornitura di vini successivamente non pagata, il secondo è stato sorpreso a condurre il proprio autocarro sprovvisto della patente di guida perché già revocata dalla Prefettura.