Venafro oggi ? Totalmente diversa rispetto al passato. Non solo confrontandola e ricordandola nei secoli passati, ma anche osservando vecchie foto in bn di pochi decenni trascorsi che è sempre un piacere ritrovare ed ammirare. Nella circostanza presente soffermiamoci, ed invitiamo il lettore a fare altrettanto, su piazza Vittorio Emanuele II (storico rione Porta Nova), sino a qualche decennio addietro centro urbano venafrano e luogo obbligato di transito e sosta di mezzi su gomma di ogni tipo.

Non esisteva infatti l’attuale Via Colonia Giulia, Venafro terminava a sud con la predetta piazza, che conseguentemente era il  centro nevralgico di commerci e spostamenti verso ogni direzione. Per dare l’idea il futuro Presidente della Repubblica Giovanni Leone, napoletano di nascita e residenza e spesso in transito per Venafro diretto a Roccaraso in Abruzzo con la famiglia, passava obbligatoriamente su piazza Vittorio Emanuele II e quindi sul successivo Corso Campano, fermandosi al bar della strada per un caffè o una breve sosta ed intrattenendo ottimi rapporti sociali e di amicizia con tanti venafrani.

Ed allora ecco in allegato la carrellata di foto d’epoca di tale piazza e dell’allora centro venafrano, sottolineandone bellezza e suggestione rimaste indelebili negli occhi e nei sentimenti di tanti.

 

Articolo precedenteMonetizzare crediti superbonus: l’Acem Ance Molise stipula convenzione con Vemit
Articolo successivoTanta partecipazione popolare a riti religiosi ed appuntamenti civili nella ricorrenza di San Francesco d’Assisi a Torcino nell’altissima Terra di Lavoro a confine col Molise