Nel corso di un’operazione condotta dai Carabinieri di Venafro, due donne, entrambe 35enni della provincia di Roma, con a carico vari precedenti di polizia, sono state arrestate in flagranza di reato per spendita di banconote false. La coppia, aveva tentato di spacciare banconote da venti euro false all’interno di due locali pubblici. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, su segnalazione di uno dei proprietari dei predetti esercizi, sono intervenuti bloccando le due donne trovate in possesso di una somma complessiva pari a centoventi euro, suddivisa in banconote da venti euro, tutte risultate false. A questo punto sono scattate le manette e la coppia è stata trasferita presso le camere di sicurezza dell’Arma, mentre le banconote sono finite sotto sequestro. Indagini sono tuttora in corso per accertare la provenienza del denaro e se le due donne siano coinvolte in altre vicende analoghe.