“All-Interno” è il nome di un progetto di animazione territoriale avviato in Molise nei Comuni dell’Area Interna del Fortore, nato per volontà della struttura territoriale di Legacoop Molise e affidato, per la sua realizzazione, alla cooperativa JustMO’.

Particolarmente rilevante per l’implementazione del progetto summenzionato è il sostegno di Coopfond, che ha finanziato con propri fondi il progetto. L’iniziativa ha come principale obiettivo quello di coinvolgere e accompagnare tutte (“All” in inglese) le persone delle comunità ricadenti nell’Area Interna del Fortore in un percorso di crescita sostenibile.

Legacoop Molise, attraverso il know-how della cooperativa JustMO’, con questa iniziativa, mette a disposizione le proprie competenze per favorire la nascita di nuovi soggetti lavoratori: imprese e startup che operano in diversi settori, supportando idee che favoriscono lo sviluppo sociale, economico e culturale dei 12 Comuni del Fortore, che ricordiamo sono: Campolieto, Cercemaggiore, Gambatesa, Gildone, Jelsi, Macchia Valfortore, Monacilioni, Pietracatella, Riccia, Sant’Elia a Pianisi, Toro, Tufara e in più c’è l’Unione dei Comuni del Tappino.

Paese per paese il team di lavoro del progetto sta raggiungendo (telematicamente visti i tempi), i vari Comuni che hanno risposto favorevolmente alla manifestazione di interesse per All-Interno, incontrando i sindaci e gli amministratori locali e informandoli sulle possibilità che la cooperazione offre, soprattutto alle piccole comunità, in termini di sviluppo e di crescita, anche al fine di arginare il fenomeno dello spopolamento che interessa, purtroppo, proprio le piccole realtà.

Gli incontri realizzati finora sono stati tutti positivi e propositivi dal punto di vista del confronto tra le idee e anche rispetto a vere e proprie proposte progettuali emerse. Incontri che hanno evidenziato come proprio attraverso lo strumento cooperativo si possa offrire un nuovo servizio alla propria comunità e al contempo creare lavoro sul territorio.

All-Interno vuole farsi strumento di dialogo e di confronto, per far emergere nuove idee e riproporre buone pratiche, di ascolto delle istanze del territorio, ma anche spazio per sperimentare nuove soluzioni per il benessere collettivo, opportunità per rendere vivibili e sostenibili le nostre comunità e occasione per metterne a frutto il potenziale.