Un operaio comunale, Carlo Concettini, di 56 anni, è morto in seguito alle ferite riportate in un incidente sul lavoro avvenuto ieri, lunedì 17 settembre, a Gambatesa. L’uomo è stato travolto da una frana mentre era impegnato in una riparazione della rete idrica. Purtroppo, per lui, non c’è stato nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate. Il 56enne è morto all’ospedale Cardarelli di Campobasso. La comunità di Gambatesa è sotto shock. Ora sarà la magistratura a stabilire le responsabilità di quanto accaduto.

Articolo precedenteConvocato per lunedì 1° ottobre il Consiglio regionale del Molise: Seduta monotematica su sicurezza scuole
Articolo successivoFurgone impazzito sulla SS 85 Venafrana effettua sorpassi azzardati mettendo a rischio l’incolumità degli altri automobilisti