Come spiega il quotidiano on-line “Messinatoday” a perdere la vita è stato il 57enne Eugenio Vinci, ritrovato cadavere stamane nel bagno della barca su cui viaggiava. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo avrebbe sbattuto la testa dopo aver perso i sensi in seguito ad un’intossicazione forse provocata dai gas di scarico dell’imbarcazione.

Le sostanze tossiche sarebbero state inalate anche dal resto del gruppo, tra cui il sindaco del paese tirrenico Bruno Mancuso le cui condizioni non sarebbero gravi. A preoccupare, invece, lo stato di salute dei due bambini che si trovano attualmente ricoverati in terapia intensiva in un ospedale del luogo.

Il manager di origini siciliane è stato direttore generale della Pop 84 e vicepresidente di Assindustria Molise, per molto tempo ha vissuto ad Isernia. Alla famiglia Vinci giungano le condoglianze dell’editore, del direttore e di tutta la redazione di Futuro Molise.