“Una trasferta intensa e faticosa ma bella e soddisfacente. Partecipare ad un campionato di serie A è un orgoglio”: questo il commento dell’allenatrice dell’ASD OLIMPIC PAIDEIA SPORTING, Mariella Procaccini, di rientro da Bolzano.

La squadra di Torball maschile, infatti, è stata impegnata in Trentino-Alto Adige, nel fine settimana appena trascorso, nella III e nella IV giornata di ritorno di Campionato italiano. Sfide non facili in cui gli atleti Giuseppe Celli, Enzo Iafrancesco e Tiziano Marinelli sono riusciti a mantenere il punteggio conquistato precedentemente in Sicilia.

“Abbiamo avuto modo di studiare le tecniche dei nostri avversari – ha aggiunto Procaccini – i giocatori del Bolzano sono addirittura scesi in campo scalzi per muoversi senza fare rumore e disorientare gli avversari”.

Ora i ragazzi dell’Asd Olimpic Paideia sporting dovranno raccogliere le forze per il prossimo appuntamento. A metà febbraio saranno infatti a Teramo con l’obiettivo di restare in seria A.