“Non mi risultano dimissioni formali”. Così, interpellato dall’ANSA, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, su quanto annunciato giorni fa dal Commissario ad Acta per la sanità, Angelo Giustini.

“Nessuno – ha aggiunto il governatore – mi ha convocato per la sostituzione”. Giustini, dopo un periodo di assenza, ieri tra l’altro non ha partecipato al Tavolo permanente Covid istituito presso la presidenza del Consiglio regionale, oggi ha effettuato un sopralluogo all’ospedale Cardarelli di Campobasso, centro Hub regionale per il Covid-19, ribadendo che la sua proposta di allestire un centro Covid all’ospedale ‘Vietri’ di Larino era da preferire rispetto a quella di realizzarlo nell’ala Hospice del Cardarelli.