Un incontro “cordiale, propositivo e collaborativo”. Così, all’ANSA, il presidente della Regione Molise Donato Toma, a margine del colloquio avuto questa mattina a Venafro (Isernia) con il leader della Lega Matteo Salvini. “Abbiamo spaziato su vari temi di politica regionale – ha detto Toma – e convenuto sulla necessità che la Lega contribuisca fattivamente ad amministrare il Molise a sostegno e supporto del presidente della Giunta”.

Dalle parole di Toma, dunque, sembra superata la fase interlocutoria e definito il percorso che dovrebbe concretizzarsi con la nomina in Giunta regionale di un assessore in quota Lega. La conferma arriva proprio da Toma che ha parlato di “attesa per il nome dell’assessore”. Poi, alla domanda se questa attesa sarà lunga, ha risposto “non penso”.