Il presidente Toma, in Consiglio regionale, affronta lo scandalo dei furbetti del vaccino, quasi mille molisani ne avrebbe usufruito senza averne diritto. Il governatore ha giurato di non averlo avuto prima di altri. Inciampando nei verbi: “Lo giuro, a me non è stato.. oculato”. E ha chiesto a tutti i consiglieri di fare altrettanto, un giuramento d’onore. A riporte la gaffe del governatore molisano anche il sito di “La Repubblica“.

Articolo precedenteCovid, Rt nazionale stabile a 0,84, ma nuove varianti virus in molte regioni. Il Molise resta in zona gialla
Articolo successivoLa Elcom Distribuzione S.r.l. entra a far parte della “Federazione Nazionale Grossisti Distributori Materiale Elettrico”