La nota dell’Ordine dei medici di Campobasso

A seguito delle reiterate richieste effettuate dal nostro Ordine, arriva la richiesta del Governatore, al Commissario ad acta, per la modifica del piano vaccinale e l’inserimento dei nostri iscritti tra le categorie da inserire nella prima fase della campagna vaccinale. Un primo passo a cui siamo certi seguirà, in tempi brevissimi, quanto richiesto.

Piano Vaccinale anti SARS-COV2-COVID-19 – Richiesta ampliamento categorie sensibili a cui somministrare il vaccino

Gentile Commissario,

con la presente si chiede di voler inserire, in questa prima fase della campagna vaccinale anti COVID, tra i soggetti destinatari del vaccino, anche le categorie dei medici di base, dei medici chirurghi e odontoiatri liberi professionisti e infermieri, dei farmacisti e dei soggetti portatori di handicap. Con particolare riferimento alle categorie mediche e sanitarie citate, si evidenzia che le stesse, al pari di quelle che lavorano all’interno delle strutture ospedaliere o delle strutture private accreditate, sono soggette ad alto rischio di contagio, essendo a contatto diretto con i pazienti e, come nel caso dei medici di base e degli infermieri, spesso costituiscono il primo livello di controllo e di contatto dei pazienti stessi. Si chiede, pertanto, di voler modificare quanto previsto dal piano vaccinale ad interim, dalla S.V. inizialmente adottato“.