Gli agenti del Commissariato di P.S. di Termoli, a seguito di diverse segnalazioni fatte da alcuni residenti della cittadina adriatica circa la presenza di vari soggetti senza fissa dimora nei pressi della Stazione Ferroviaria, hanno avviato nell’ultimo periodo, una mirata attività di controllo che ha condotto al rintraccio, nei pressi del suddetto scalo ferroviario, di alcuni stranieri che sono stati condotti presso l’Ufficio di Polizia per la verifica della propria posizione di soggiorno.

All’esito degli accertamenti svolti dagli operatori, in sinergia con il personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Campobasso, a tre degli stranieri identificati, uno del 1984 originario del Marocco, un altro iraniano del 2002 ed il terzo, un libico del 1981, sono stati notificati altrettanti provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale, emessi dall’Autorità di Pubblica Sicurezza. Due degli stranieri in questione si erano già evidenziati in passato per aver commesso diversi reati contro la persona e contro il patrimonio sia a Termoli che in altri comuni della costa adriatica.

Articolo precedenteTermoli – Espulso due anni fa rientra in Italia senza permesso: Arrestato un 40enne albanese
Articolo successivoCaso Nicosia, processo in vista per la deputata Occhionero: È indagata per falso