TERMOLI, 17.09.16 – E’ stata inaugurata ieri sera a Termoli la mostra di pittura “Arte e tulipani”. Si tratta di un viaggio all’interno della natura rappresentata abilmente da alcuni artisti olandesi giunti a Termoli grazie all’iniziativa voluta dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, dal Distretto Molise Orientale, dal comune di Termoli, dalla regione Molise e dal suo assessorato alla Cultura e dall’ambasciata olandese. Una mostra che è nata a seguito di un viaggio in Molise da parte di questi artisti. E’ stato amore a prima vista, un incontro di passioni ed un connubio grazie al quale oggi è stato possibile rappresentare questo evento che ha incuriosito e trovato consensi unanimi. Così come ha spiegato la curatrice Angeline Van Suntenmaartendijk durante la presentazione.

Gli artisti che espongono sono Janos Bittenbinder, Bea Evers, Niek Nagengast. Una iniziativa totalmente autofinanziata dai partecipanti che sono rimasti colpiti dalla bellezza della nostra terra e dalla disponibilità del commissiario dell’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo e del Distretto Molise Orientale Remo Di Giandomenico. La mostra di pittori olandesi contemporanea è suddivisa in due ambienti.

Al castello svevo è possibile ammirare le opere di Janos Bittenbinder mentre alla Galleria di Arte Comtemporanea di piazza Sant’Antonio espongono Bea Evers e Niek Nagengast.

Oltre a Remo Di Giandomenico, al castello svevo, hanno inaugurato la mostra anche il presidente della regione Molise Paolo Di Laura Frattura ed il sindaco di Termoli Angelo Sbrocca.

L’arte olandese a Termoli, la voglia di rappresentare la propria terra con luci e colori e con la volontà di suscitare le stesse emozioni a coloro che si pongono di fronte ai quadri degli artisti. Un momento per riflettere anche sulle possibilità di interscambio culturale che possono nascere grazie a questo tipo di iniziative. La passione della terra dei tulipani portata a Termoli ed in Molise proprio per far conoscere l’espressione artistica olandese e continuare a scorpire le bellezze e le peculiarietà della nostra terra. Per la mostra “Arte e tulipani” degli artisti olandesi è stato realizzato anche un catalogo che non è in vendita. Tuttavia Remo Di Giandomenico ha spiegato che sarà possibile avere il catalogo e magari lasciare una donazione il cui ricavato sarà devoluto in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Dopo la mostra tutti i presenti si sono trasferiti al liceo artistico Jacovitti di Termoli dove si è tenuto il concerto del duo Giuseppe Nese e Sara D’Agostino.

L’Azienda Autonoma si Soggiorno e Turismo ricorda che la mostra “Arte e tulipani” sarà visibile per tutto il week end al castello svevo ed alla Galleria d’Arte Contemporanea. La mostra “Anne Frank, una vita attuale, rappresnetata al liceo artistico Jacovitti resterà invece aperta fino al prossimo 31 ottobre.