Nell’edizione delle 19.30, di mercoledì 22 luglio 2020, del TGR Rai Molise, è andata in onda un’intervista al coordinatore regionale di Liberi e Uguali, Vincenzo Notarangelo, che ha espresso forti critiche in merito all’azione politica portata avanti dal centro-destra molisano in questa legislatura.

“La Regione è ferma al palo, la maggioranza non c’è più”, ha esordito Notarangelo. Per il coordinatore regionale di LeU “l’inutile valzer degli assessori che parte dalla logica, quasi eversiva, di cambiare le regole del gioco durante la partita, peraltro, con l’aggravante di essere in pieno lockdown, fino alle designazioni di queste ore, dimostrano che la maggioranza non c’è più. Una maggioranza – ha concluso Notarangelo – avvitata ai problemi interni mentre il Molise soffre”.

Articolo precedenteRiorganizzazione rete ospedaliera emergenza Covid, sì al Piano della Regione Molise
Articolo successivoStoria e cultura, ecco i siti archeologici più belli del Molise in epoca sannita