A parlarne la giornalista Valentina Ciarlante, co-protagonista assieme al papà Nicola, indimenticato personaggio goliardico della Federico II di Napoli

Questa sera a partire dalle h 21.00 andrà in onda su Teleregione, emittente privata isernina con vasta  audience sia in Molise che nelle regioni limitrofe, la serata tv su “Personaggi e situazioni nella tradizione teatrale di Isernia”, appena andata in scena nel centro storico pentro nell’ambito del Settembre Isernino 2022. Protagonisti dell’appuntamento dall’ottimo riscontro popolare, si ricorda, furono papà e figlia, esattamente Valentina Ciarlante, giornalista di Teleregione e recente validissima presentatrice dell’Opera al Verlasce di Venafro, ed il papà Nicola, già impiegato pubblico e indimenticato personaggio dal piacevolissimo spirito goliardico all’’Università Federico II di Napoli, unitamente ad amici e colleghi venafrani ed isernini. Della serata televisiva su “Personaggi e situazioni nella tradizione teatrale di Isernia” parla la stessa co/protagonista Valentina Ciarlante : “Appuntamento col teatro dialettale –attacca la giovane- su Teleregione Molise. Alle h 21.00 andrà la serata svoltasi proprio nella città pentra, in piazza Sanfelice nell’ambito del settembre isernino, curata da mio padre Nicola Ciarlante e dalla sottoscritta, con la collaborazione di Rino Capone e la partecipazione di Tonino Maitino, Mariassunta Fedele, Nino Ciampitti e Luca Chiodi. Emigrazione, vita contadina, superstizioni e bombardamento del 10 settembre 1943 sono i temi di questa imperdibile antologia di brani e poesie di tanti autori isernini, che hanno raccontato la storia e le abitudini della comunità”. Le conclusioni della giovane giornalista : “Riflessione e tanto divertimento, anche con l’interpretazione in rima dei soprannomi delle famiglie del posto e della Porta dell’Inferno, storica mascherata isernina. Perciò a questa sera, h 21.00, su Teleregione e in replica domani 22 settembre h 16.00, e buona visione e piacevole ascolto, con l’auspicio di divertirvi”.

Articolo precedenteSALONE DEL CAMPER DI PARMA. STAND DEL MOLISE: OLTRE 20 MILA VISITATORI, CONSEGNATI 8 MILA OPUSCOLI
Articolo successivoCalcio, il Sindaco Gravina: “Avviato l’iter per permettere il subentro del Campobasso 1919 nella gestione dello stadio di Selva Piana”