“Metropolitana leggera Matrice-Campobasso-Bojano, infrastruttura necessaria o spreco di denaro pubblico?” Questa la domanda abbiamo posto nel nostro sondaggio. Per l’84% dei nostri lettori, l’opera pubblica in questione, rappresenta uno spreco di denaro pubblico. Solo per il 16% dei lettori è un’infrastruttura necessaria.

La prima parte del collegamento, lungo 41 chilometri verrà a costare oltre 23 milioni di euro, oltre ai 500mila euro per la progettazione. In seguito, una volta ultimato il primo lotto, si partirà con il secondo che arriverà fino ad Isernia, collegando le due province in mezzora. Un tracciato che si snoderà sull’attuale percorso ferroviario Termoli-Campobasso-Roma. Sono in tanti a pensare che, forse, i 23 milioni e mezzo previsti per il primo lotto della metropolitana leggera potevano essere utilizzati per intervenire sulle disastrate strade molisane ridotte a vere e proprie mulattiere.