In caso di vittoria alle Comunali di Isernia il candidato sindaco Giovanni Muccio ha deciso di devolvere il suo eventuale stipendio in beneficenza.

ISERNIA – Il Guerriero Sannita non ha bisogno dei soldi derivanti dalla carica di Sindaco: in caso di vittoria questi verranno devoluti a un fondo comunale per il sostegno dei nuclei familiari e dei singoli in difficoltà economiche. “L’indennità economica spettante al sindaco sarà devoluta ad un fondo comunale, per interventi di assistenza economica rivolti ai singoli ed ai nuclei familiari, che non dispongono di risorse sufficienti a garantire il soddisfacimento dei bisogni fondamentali, o che si trovano in temporanea situazione di emergenza socio economica e che siano regolarmente residenti a Isernia”.

Un gesto che difficilmente viene compiuto dalle nostre parti. Ma non è tutto qui: Giovanni Muccio è deciso a portare avanti la battaglia contro le “caste” attraverso una legge di iniziativa popolare. Il Guerriero è pronto a dare battaglia ai suoi avversari.
Articolo precedenteAsrem. Assenteismo, oggi nuovi interrogatori davanti al gip
Articolo successivoE io pago: i soldi "extra" della Lega Nord