A seguito dell’attività istruttoria della Divisione Anticrimine della Questura di Isernia, il Sig. Questore, Dott. Ruggiero Borzacchiello ha comminato 5 Fogli di Via Obbligatori con divieto di ritorno per 3 anni nei Comuni di:

• Isernia, nei confronti di due persone, un 30enne italiano con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, e un 20enne rumeno con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, contro la pubblica amministrazione e in materia di stupefacenti, entrambi responsabili di furti in abitazione perpetrati in questo centro;

• Carpinone, nei confronti di un cittadino italiano di anni 75, con pregiudizi di polizia per reati contro la persona, la moralità pubblica, inosservanza alle misure di prevenzione ed ai provvedimenti dell’autorità;

• Castel San Vincenzo, nei confronti di un 55enne italiano con a carico pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, contro la persona e contro la famiglia, contro l’amministrazione della giustizia;

• Pettoranello del Molise, nei confronti di un cittadino italiano di anni 40 con a carico pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e contro la fede pubblica.

I destinatari dei suddetti provvedimenti, durante l’attività di controllo del territorio, venivano individuati mentre si aggiravano senza giustificato motivo e con fare sospetto nei comuni indicati.

Articolo precedenteIsernia – 18enne egiziano irregolare accompagnato alla frontiera
Articolo successivoSanità, Toma: “Necessario rivedere il decreto Balduzzi per evitare altre tragedie”