Domenica scorsa, a San Polo Matese si è svolta la XIX Rassegna Zampognari d’Italia che ha visto la partecipazione di oltre sessanta suonatori provenienti da varie località del Molise, Abruzzo, Lazio, Calabria, Basilicata e Campania.

Durante la Rassegna viene assegnato il Premio Culturale in ricordo di Crescenzo Iezza e Giacomo Capra, una celeberrima coppia di zampognari matesini. Quest’anno il premio è stato attribuito a Mauro Gioielli (giornalista, scrittore e demologo), per la straordinaria opera di studio, salvaguardia, valorizzazione e divulgazione delle tradizioni popolari.

Gioielli, in tale occasione, ha tenuto una conferenza musicologica sulle zampogne nell’antichità. Il Premio gli è stato consegnato dal Presidente dell’associazione Zampognari del Matese, Angelo Di Petta, e dal Sindaco f.f. di San Polo, Tonino Spina.