I Carabinieri della Stazione di Riccia della Compagnia di Campobasso, hanno denunciato in stato di libertà un foggiano 24enne per furto aggravato.

Lo stesso, alcuni mesi fa, si era recato con alcuni amici a Riccia dove, approfittando del buio della notte, aveva forzato la serratura di una autovettura asportandola dal posto e fuggendo a bordo della stessa. La meticolosa acquisizione delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza comunale ha permesso di risalire all’autovettura utilizzata dal ladro e dai suoi complici per recarsi a Riccia e commettere il furto.

Il confronto degli elementi acquisiti con i dati memorizzati nella banca dati delle Forze dell’ordine ha consentito successivamente di individuare e identificare l’indagato che è stato denunciato dai Carabinieri alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso per furto aggravato di autovettura. Le indagini sono ancora in corso per individuare eventuali complici.

Articolo precedenteFattura elettronica tra privati, la Camera di Commercio offre un aiuto alle PMI molisane
Articolo successivoIsernia – Nessuna ripresa per il commercio tradizionale: La crisi continua a mordere!