L’attività di controllo del territorio, pianificata dal Comando Compagnia dei Carabinieri di Termoli sulle arterie principali del basso Molise e nei relativi centri urbani, ha permesso di conseguire un ulteriore successo nella lotta contro la criminalità predatoria.

Nella giornata di ieri (10 ottobre), un molisano già noto alle Forze dell’Ordine è riuscito ad impossessarsi di un’autovettura da un concessionario di Termoli, dileguandosi velocemente in direzione sud. La segnalazione immediata alla centrale operativa dell’Arma ha consentito di attivare tempestivamente le pattuglie presenti sul territorio e iniziare le ricerche dopo aver assunto le informazioni e i dettagli necessari. Nel giro di poco tempo, dopo aver setacciato l’intera area, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia sono riusciti ad individuare il mezzo nei pressi della Statale 16 tra Termoli e Campomarino, con a bordo l’autore del furto.

L’uomo è stato identificato e denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, mentre il veicolo è restituito al legittimo proprietario. L’evento di ieri rimarca l’importanza della tempestiva segnalazione alle Forze dell’Ordine di tutte le situazioni illecite di cui il cittadino può essere vittima o di cui può venire a conoscenza.