Pina Orlando, giovane mamma molisana, è stata trovata morta nel Tevere nella giornata di ieri, giovedì 20 dicembre. La donna si era allontanata da casa con le due figlie, gemelle di sei mesi. A dare l’allarme un passante che l’ha vista lanciarsi nel fiume all’altezza di Ponte Testaccio.

Nessuna traccia al momento delle bambine. Vigili del Fuoco e Polizia stanno ancora cercando Sara e Benedetta. Le ricerche sono concentrate lungo l’argine del Tevere, ma a questo punto le speranze di trovarle ancora in vita sono ridotte al lumicino. Gli esperti parlano di depressione post parto, solitudine, di un peso insostenibile. Pina, originaria di Agnone, domani avrebbe compiuto 38 anni.

Articolo precedenteMeteo, tempo stabile e soleggiato fino a Natale con temperature in aumento
Articolo successivoCapracotta – Sabato 22 dicembre, inaugurazione “Snow Tubing” a Prato Gentile