L’Ordine dei Giornalisti esprime soddisfazione per l’assoluzione in formula piena della collega Giovanna Ruggiero dall’accusa di violazione di segreto istruttorio in atti potenzialmente secretati.

Dopo un processo penale presso il tribunale di Campobasso si è arrivati alla conclusione circa la correttezza del lavoro svolto in una inchiesta seguita dalla collega sulla Biocom. A denunciarla il presidente della regione Paolo di Laura Frattura, non nuovo a sconfitte clamorose contro giornalisti molisani.