Meditazione spirituale del 25 dicembre 2017 – Natale di nostro Signore Gesù Cristo

“Oggi nel mondo è scesa una luce nuova, il figlio di Dio si è fatto carne per trasformare il buio in luce. Oggi nel mondo si è rivelato Dio stesso affinché, ogni uomo possa capire la grandezza del suo regno. Chi sa riconoscerlo potrà toccare la sua Grazia, e il giusto non perirà mai. Inginocchiamoci dinanzi al presepe e adoriamo il bambinello, il figlio di Dio. Se non tutti gli uomini riescono ad amarlo, ad adorarlo, è solo perché la luce dei loro cuore non porta speranza. Noi tutti rallegriamoci in Gesù Bambino luce vera del mondo!”

Piccola meditazione Mariana

“Figli miei amatissimi, Oggi anche io, come voi, posso abbracciare il figlio di Dio! Chiunque accoglie mio figlio lo può abbracciare come lo faccio io. Mio figlio è colui che guiderà tutti verso la potenza dell’altissimo. Adoratelo come io lo adoro, amatelo come io lo amo, difendetelo come io lo difendo: come noi vi difendiamo dal maligno. Auguri amici, auguri di ogni bene, possiate sentire l’amore di Gesù Bambino Come lo sento io! Vi benedico, diacono Don Emilio Cioffi, “il meravigliato, di Dio, davanti al presepe”. Amen”.