Meditazione spirituale del mattino 7 dicembre 2017

“Capita che alcuni giorni, fin da quando ci si sveglia, non ci va di muoverci, di uscire di casa, di incontrare gente, di non sentire nessuno, al punto tale che la stanchezza delle delusioni provocate dalla falsità di alcuni, riesce a prendere il posto del “fare”, e dell’entusiasmo stesso. Come risolvere questa crisi mattutina? Forse la cosa più evidente è capire che non sempre la buona volontà riesce ad averla vinta su chi demolisce. Intanto, evitiamo di divulgare i nostri progetti frenando il nostro entusiasmo, sopratutto evitando di rivelare quale linea adotteremo, per evitare impedimenti di gelosie gratuite. Quando pensiamo di fare qualcosa d’importante facciamola subito! Non esitiamo, perché le cose che si rimandano per paura finiscono nella “pentola del nulla”. Mai rimandare ciò che è bello fare. Mai dimenticare che una semplice preghiera può aiutarci a prendere decisioni importanti ed equilibrate! Buon giorno di creatività a voi tutti! Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, il “mi piace fare le cose belle”, di Dio. Amen”.