Riflessione spirituale del mattino del 18 dicembre 2017

“Dove andrai?

Ormai siamo agli sgoccioli, la festa più bella dell’anno sta’ per arrivare. Per molti di noi il Natale è solo “vacanza” e quindi poco importa cosa accade nella Santa grotta…“Natale a  Praga!” …si legge nei “social”…; “Sconti eccezionali!”…la propaganda dei villaggi turistici e località sciistiche prende il posto del:”Gloria a Dio e Pace agli uomini di buona volontà”; Parigi come Campitello Matese, Roccaraso e Dolomiti per chi è stanco della monotonia dello stressante, pesante “lavoro”. Natale da sballo, tutti concentrati a scegliere itinerari turistici per cercare di vivere bene il “loro” natale, fatto di balli, mangiate e lusso, per far si che la gioia ovattata prenda i sensi ubriacati dalla mondanità. Tutto bene per chi può permetterselo, però amici, il Santo Natale è tutta un’altra cosa: tutti dinanzi alla Grotta dove la paglia, il bue e l’asinello contemplano con la Vergine Maria e San Giuseppe, il bambino che adagiato nella mangiatoia prende il posto del nostro vanaglorioso “superfluo”. È proprio vero!!! il Santo Natale è dove tu sei…se ci sei!!! Buona giornata di tranquillità. Vi benedico, diacono don Emilio Cioffi, “il senza grilli per la testa”, di Dio. Amen”.