Al via la possibilità di aderire alla campagna vaccinale anti-Covid da parte di soggetti, dai 16 ai 79 anni, affetti da patologie di cui all’Allegato 3 della Circolare del Ministero della Salute 9 febbraio 2021.
Le modalità di adesione sono sempre le stesse. È possibile accedere al portale tramite il link https://adesionivaccinazionicovid.regione.molise.it, anche attraverso i siti della Regione Molise e dell’Asrem, e scegliere la categoria di appartenenza.
È necessario inserire i dati richiesti, a partire da codice fiscale e numero di tessera sanitaria. Ricordiamo che, per agevolare il lavoro degli operatori sanitari, è necessario compilare con attenzione e precisione i campi informativi contenuti nel sito.
Le persone che daranno l’adesione saranno contattate per la comunicazione del giorno e dell’orario di somministrazione della dose. Nel sito è stato inserito anche l’elenco delle vulnerabilità, come definite dalla Circolare ministeriale, e delle relative esenzioni per patologia.
Per coloro che non hanno un’esenzione, nei prossimi giorni verrà indicata la modalità alternativa di adesione. Ove indicato, solo per determinate patologie, può essere inserito anche il dato del caregiver o del convivente che si prende cura del soggetto vulnerabile.
Per le famiglie con minori di 16 anni in condizioni di estrema vulnerabilità, per i quali, allo stato attuale, non è prevista la vaccinazione a causa dell’età, è disponibile l’account mail minorifragilivaccini@regione.molise.it
Va inviata una mail nella quale devono essere comunicati solo nome e cognome del genitore e recapito telefonico da contattare per la valutazione conseguente del caso. Non vanno inseriti né il nominativo del minore, né la patologia.
Per i maggiori di 16 anni fragili, impossibilitati a vaccinarsi e in condizioni di estrema vulnerabilità, è disponibile l’account mail: fragilinonvaccinabili@regione.molise.it
Va inviata una dichiarazione sostitutiva sottoscritta nella quale devono essere indicati nome e cognome della persona da contattare e nominativo del fragile, oltre a recapito telefonico e indirizzo mail da utilizzare per la valutazione conseguente del caso. Vanno elencati i riferimenti anagrafici dei soli conviventi con il fragile.
Al contempo, resta sempre attiva anche la possibilità di aderire alla campagna vaccinale da parte delle categorie a cui è già stata aperta in precedenza (gli over 80, il personale scolastico e quello delle Forze dell’ordine).
Ricordiamo anche che è attivo il call center per la gestione di eventuali richieste più particolari. Inoltre, è possibile anche scrivere una mail all’indirizzo adesionivaccinazionicovid@regione.molise.it.
Ogni richiesta verrà gestita in maniera personalizzata per rispondere prontamente alle esigenze dei cittadini. Nella sezione Faq del sito sono presenti già le prime informazioni per rispondere a tutti i dubbi degli utenti.