A comunicarlo, sulla pagina Facebook del Comune di Larino, è il sindaco Pino Puchetti.

Nonostante da alcuni giorni, il bollettino dell’Asrem riporti dei nuovi contagi in città, in realtà essi fanno riferimento a cittadini che sono residenti in altri paesi limitrofi e solo per errore sono stati censiti a Larino.

Senza polemiche, si sa di errori se ne commettono tanti in questo tempo di pandemia, errori molto più gravi di quello su descritto, voglio comunicare che negli ultimi giorni il numero dei larinesi guariti ha superato di gran lunga i casi positivi.

Tanto che attualmente in città tale numero si attesta a quota 22. Di questi, 16 sono cittadini positivi a seguito del tampone molecolare Asrem, 6 i larinesi che sono risultati positivi ai tamponi rapidi.

Dato il successo dell’iniziativa del 27 e 28 febbraio scorsi, come amministrazione, grazie anche ai contributi di Fruttagel Molise e della Fondazione Michelino Trivisonno, abbiamo organizzato una nuova giornata di screening per domenica 14 Marzo.

Anche in questa occasione sarà la Cives – Infermieri per l’emergenza a gestire l’effettuazione dei test con l’apporto delle associazioni di volontariato già impegnate nel corso della precedente iniziativa. Da lunedì è attivo il form per le prenotazioni.

Le misure di contenimento, ribadisco, stanno sortendo gli effetti sperati. Da lunedì, entrerà in vigore la zona rossa nazionale. Ho sospeso il mercato settimanale e vietato la vendita agli ambulanti non residenti. Come sempre vi invito ad essere responsabili, ad esserlo tutti“.