Elezione presidente della Provincia di Campobasso, la sfida sarà tra Francesco Roberti (centro-destra – sindaco di Temoli) e Giuseppe Caporicci (centro-sinistra – sindaco di Portocannone). Nessun candidato per il M5S.

In un primo momento, si prospettava una sfida tra soli candidati del centro-destra, infatti, oltre a Roberti, in campo c’era anche la candidatura di Alessandro Amoroso (sindaco di Petrella Tifernina). Dopo varie riunioni che si sono succedute in questi giorni, si è deciso di far fare un passo indietro al sindaco Amoroso, forse, anche per la candidatura spuntata a sorpresa a sinistra. Il centro-destra non vuole rischiare per cui si punta sul candidato unico.

Come detto, ha sorpresa è arrivata dal centro-sinistra la candidatura Giuseppe Caporicci (sindaco di Portocannone). Ricordiamo che il Pd aveva deciso di non presentare nessun candidato alla carica di presidente della Provincia per non rischiare un’altra sconfitta dopo quelle rimediate alle comunali di Campobasso e Termoli. Una sfida non facile per la sinistra che parte in svantaggio rispetto agli avversari.

Oggi alle ore 12 saranno presentate le liste a sostegno dei candidati presidenti e dovranno essere consegnate all’ufficio elettorale della Provincia in vista del voto che si terrà il prossimo 3 settembre. A scegliere, trattandosi di elezioni di secondo livello, saranno i consiglieri e non i cittadini.