Come accaduto ad Isernia, il Pd non ha un candidato neanche alla presidenza della Provincia di Campobasso.

Dall’ultima riunione, tenutasi venerdì sera, non si è riusciti a trovare la quadra su un nome da indicare per la presidenza. Da dire che le sconfitte alle comunali di Campobasso e Termoli pesano ancora come macigni a sinistra. Anche il M5S non ha un candidato.

Il centro-destra ha messo in campo due nomi: Francesco Roberti (sindaco di Termoli) e Alessandro Amoroso (sindaco di di Petrella Tifernina). Dunque, una sfida che si gioca tutta a destra, quella di domenica 3 settembre 2019.

La prossima settimana saranno presentate le liste con le candidature, che dovranno essere consegnate a Palazzo Magno il 13 e il 14 agosto. A scegliere, trattandosi di elezioni di secondo livello, saranno i consiglieri e non i cittadini.