Il prestigioso Premio D’Andrea, manifestazione simbolo del Rotary club di Termoli e di ben due ambiti distrettuali, come il 2080 e il 2090, giungerà domani, sabato 7 aprile 2018, alla sua 41esima edizione.

E’ un concorso interregionale, che coinvolge i club di Umbria, Marche, Abruzzo e Molise organizzato dal distretto 2090 del Rotary, e i club di Lazio e Sardegna per il distretto 2080 e premia “La solidarietà umana: atto esaltante o espressione di vita”.

La manifestazione venne istituita in onore del dottor Alfredo D’Andrea, illustre medico chirurgo e rotaryano termolese, deceduto nel lontano 1977. L’edizione 2018, dal motto annuale “Il Rotary fa la differenza” si impernia sulla “Solidarietà”, e vedrà nel ruolo di relatore il vescovo della diocesi di Termoli-Larino monsignor Gianfranco De Luca.

Prenderanno parte alla cerimonia di premiazione, dalle 11 di sabato 7 aprile nella sala del cinema Sant’Antonio, autorità locali, i componenti del direttivo del club di Termoli, tra cui il presidente Basilio Ciucci che aprirà la manifestazione.

Successivamente ci saranno i saluti dei due governatori, del distretto 2080 Salvina Deiana e del distretto 2090 Valerio Borzacchini. Alle 11.30 ci sarà la presentazione del vincitore, a cui andrà il 41esimo Premio D’Andrea, mentre al club proponente sarà consegnata una statuetta in bronzo.