Personale del Posto Polfer di Campobasso, nell’ambito dell’attuazione dei mirati controlli volti a prevenire comportamenti che possano rilevarsi non in linea con le misure di contenimento dell’attuale emergenza epidemiologica da COVID-19 disposti dal Sig. QUESTORE della Provincia di Campobasso nonché sulla base delle direttive impartite dal Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria di Bari, ha proceduto, nel pomeriggio del 17 dicembre scorso, al deferimento all’Autorità Giudiziaria di un cittadino del Capoluogo di 51 anni, che trovandosi a transitare nel sottopasso pedonale della locale stazione ferroviaria, alla vista degli Agenti, ha cercato di allontanarsi frettolosamente per eludere il controllo. Gli operatori insospettiti da tale comportamento, lo hanno raggiunto ed a seguito degli accurati e minuziosi accertamenti esperiti, hanno appurato che l’uomo, positivo al COVID-19, si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione, violando il provvedimento di isolamento domiciliare disposto dalla locale ASREM.