Il 7 e l’8 luglio 2018 si svolge a Pietracatella (Cb) la premiazione della IV edizione del Premio Letterario Nazionale F. De André.

Vauro Senesi (noto vignettista e editore) e Dario Salvatori (gornalista, critico musicale e membro della giuria del premio) saranno gli ospiti d’onore di quest’appuntamento che da quattro anni raccoglie componimenti, ispirati alla poetica del cantautore genovese, proposti da studenti e partecipanti provenienti da tutt’Italia.

Due giorni di festa e condivisione di riflessione sulla figura del cantautore genovese nel piccolo borgo molisano che accoglie i partecipanti e gli appassionati con diverse iniziative. La giornata di premiazione è anticipata il 7 luglio con il concerto degli “Osso di Seppia” giovane band emergente molisana, alle ore 21.30 sul Belvedere, al centro del paese una serata all’insegna dell’indie rock italiano.

L’8 luglio la giornata di premiazione inizia alle 17.30 nella Chiesa di San Giacomo con l’incontro di diversi ospiti. In apertura con Vauro Senesi siintroduce il tema di quest’edizione del premio: il dissidio tra realtà e immaginazione, vita quotidiana e sogni, con particolare riferimento a quelle condizioni in cui non ci si sente pienamente liberi. Un tema che deriva da un’immagine cara a De André

leitmotiv che incontriamo nella Canzone per l’estate:

“(…) com’è che non riesci più a volare (…)”

Seguirà la presentazione dei finalisti delle 140 opere pervenute dalle diverse regioni d’Italia, con l’intervento degli altri ospiti scelti tra la Giuria Tecnica (costituita da curatori, educatori ed esperti nel campo dell’arte, della letteratura, prosa e poesia, giornalisti e critici oltre a professori universitari) e la Giuria Popolare, novità di questa edizione.

Durante l’appuntamento sarà anche presentato il progetto di un murales ispirato al premio e realizzato dai bambini della Scuola elementare di Pietracatella.

Chiude la premiazione dei vincitori, per entrambe le sezioni “narrativa” e “poesia”, l’interpretazione di alcune opere lette da Antonio Mastrogiorgio, (Presidente dall’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”, poeta e voce della band musicale “La Sonata Balorda”, vincitore del Premio Musica De Andrè), e Marco Caldoro (noto attore molisano e interprete in diversi ruoli per il teatro, cinema e televisione).

Anche quest’anno le opere proposte provengono da tutte le regioni d’Italia ben distribuite (manca solo la Valle d’Aosta) per la categoria adulti, mentre per la categoria studenti il Molise è maggiormente rappresentato, oltre alle vicine regioni di Puglia e Campania.

L’iniziativa riconferma il grande interesse per il concorso e l’opera del cantautore genovese continuando a raccogliere consensi da tutta Italia.

In questi anni i testi tra prosa e poesia che hanno partecipato sono stati numerosi: oltre 80 elaborati per la prima edizione 2014 ispirata al tema degli emarginati, dove c’è stata l’intitolazione della piazza al cantautore con la partecipazione di Dori Ghezzi per la Fondazione de Andrè; nella seconda edizione 2015 le opere sono state 135, ispirate al tema dei migranti, e nella terza oltre 120 (edizione 2016) sul tema dell’amore proibito.

Per la categoria “adulti”, come ogni anno, sono previsti dei premi in denaro. Ai vincitori delle sezioni, poesia e narrativa, andranno rispettivamente: 200 euro al I classificato, 100 euro al II e al III classificato. Oltre ad un attestato ed alla targa per tutti i partecipanti. Per la categoria “studenti” al I, II e III classificato, di entrambe le sezioni, andranno un buono acquisti libri, una targa e un attestato di partecipazione. Menzione speciale dalla Giuria Popolare per ognuna delle categorie in ognuna delle due sezioni in concorso.

PROGRAMMA

PREMIAZIONE IV edizione del 

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE F. DE ANDRÉ

 7 LUGLIO

 BELVEDERE

ore 21.30 concerto degli “Ossi di Seppia”

 8 LUGLIO

 CHIESA SAN GIACOMO (via San Giacomo)

Riflessioni e considerazioni sul premio letterario in un incontro con gli ospiti e premazione delle opere, che saranno presentati e moderati da Arianna Pasquale, giornalista culturale.

ore 17.30

Saluti

Il Premio: presentazione del Premio ispirato alla figura di De André, giunto alla IV edizione e ispirata al tema tratto dalla frase di De Andrè: “Com’è che non riesci più a volare?” all’interno de CANZONE PER L’ESTATE (1975)

ore 17.45

Incontro con gli ospiti d’onore. Con il noto vignettista satirico ed editore Vauro Senesi: introduzione e riflessioni sul Premio.

Riflessioni e interventi con:

Rappresentante per la Giuria Tecnica
Rappresentante per la Giuria Popolare
Rappresentante del progetto artistico realizzato dai bambini della Scuola elementare di Pietracatella: un murales ispirato al tema del premio
Rappresentante dall’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”

ore 19.00

Presentazione dei finalisti e Premiazione dei vincitori della IV edizione del Premio Letterario Nazionale Fabrizio De Andrè

Lettura recitata delle poesie vincitrici e dei racconti vincitori da:
Antonio Mastrogiorgio – Presidente dell’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”, poeta e voce della band musicale “La Sonata Balorda”;
Marco Caldoro – attore molisano e interprete in diversi ruoli per il teatro, cinema e televisione

ore 20.00

Ringraziamenti e rinfresco

(Gli orari sono indicativi e gli interventi potrebbero subire variazioni)

Ricordiamo che il Premio Letterario, nato dal progetto CRÊUZA DE MÄ, UN INCONTRO TRA MUSICA E LETTERATURA ispirato alla produzione di Fabrizio De Andrè, si è concretizzato da un’idea di appassionati alla musica e al pensiero di De Andrè.

Questa quarta edizione del concorso, organizzato dall’Associazione culturale “Crêuza de mä – Pietracatella”, vede il patrocinio della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus, del Premio De André “Parlare Musica”, della Regione Molise, della Provincia di Campobasso, del Comune di Pietracatella, di Legambiente Scuola e Formazione, del Teatro del Loto, dell’AIB. La collaborazione dell’Università degli Studi del Molise, della Fondazione Molise Cultura,della Pro Loco “Pietramurata” e la partecipazione dell’Istituto di Istruzione Superiore M. Pagano di Campobasso, del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Riccia, la Scuola Primaria e Secondaria di Pietracatella, l’Istituto Comprensivo di S. Elia a Pianisi.

LA GIURIA 

La Giuria Tecnica di questa IV edizione è composta da (in ordine alfabetico):

Alberto Carli, scrittore e prof. di Letteratura Italiana all’Università degli Studi del Molise

Marco Caldoro, attore

Carlo De Rita, prof. di Filosofia alla Seconda Università di Napoli

Ida Di Ianni, scrittrice e prof.ssa di Lettere Liceo “Majorana-Fascitelli” Isernia

Andrea Gialloreto, scrittore e prof. di Letteratura all’Università di Chieti

Paolo Ghezzi, scrittore e giornalista

Donatella Langiano, giornalista, autrice e scrittrice e presidente Ass. culturale Sopra le righe (Termoli)

Luisa Melis, direttrice artistica Premio De André “Parlare Musica”

Matteo Patavino, musicista, musicologo e autore

Brunella Santoli, direttore artistico del Premio Buldrini

Dario Salvatori, giornalista, critico musicale, conduttore radiofonico e scrittore, responsabile artistico del patrimonio sonoro della RAI

Leonardo Sciannamè, docente di Lettere alla Scuola Secondaria

La Giuria Popolare, novità di quest’anno, ha assegnato per ognuna delle categoria una menzione speciale.

Per informazioni consultare il sito:

www.premioletterariodeandre.com