Nella giornata di ieri, a Tavenna (CB), i Carabinieri della Stazione di Palata, coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Termoli, sono intervenuti presso l’abitazione di due anziani coniugi poiché il figlio, cinquantaduenne, già noto alle Forze dell’Odine, residente nel piccolo centro molisano, stava aggredendo fisicamente la coppia.

L’arrivo tempestivo dei Carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse ulteriormente. L’uomo, resosi responsabile della condotta illecita, è stato accompagnato presso la caserma di Palata e, dopo gli accertamenti di rito, è stato tratto in arresto per essere successivamente associato alla casa circondariale di Larino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articolo precedenteCgia: Gli italiani spendono 19 miliardi l’anno in attività illegali
Articolo successivoControlli straordinari della Polizia Stradale di Campobasso: Numerose le infrazioni contestate