Oggi, venerdì 10 agosto, nel suggestivo scenario dei ruderi del castello (Castel Mancino). La etnoband molisana parteciperà alla seconda edizione di “Fiaccolata sotto le stelle”, un evento fra storia, musica, religiosità e transumanza.

La serata è incentrata sul “Canto Sacro” di Francesco Saverio Sipari (1828-1874), componimento letterario di quarantanove ottonari dedicati alla Madonna Incoronata. Gianluca Tarquinio leggerà alcuni versi di tale opera, il cui commento musicale sarà affidato a “Il Tratturo” e, in parte, alla corale “Decima Sinfonia”.

Il “Canto Sacro” racconta il culto dell’Incoronata presente a Foggia e a Pescasseroli, testimonia la difficoltà della vita transumante, menziona strumenti pastorali quali la zampogna, descrive un universo bucolico ormai scomparso ma che ha segnato per secoli la civiltà e l’economia dell’Abruzzo e del Molise.

“Il Tratturo” eseguirà alcuni dei brani più noti del proprio repertorio, in tema con l’evento, fra cui due canti (‘Ritorno dalla transumanza’ e ‘Madonna Incoronata’) e due brani per zampogna solista (‘Felicitas’ e ‘Antidortum’).