di Giampiero Giunti

Qualche settimana fa la nostra redazione aveva scritto sul lodevole traguardo raggiunto da Costantino Simeone di Roccaravindola per il piazzamento che gli ha permesso di partecipare alla finale del “Campionato Italiano Esche Artificiali da Riva sul Fiume Sesia a Borgosesia” (leggi la news qui FuturoMolise | Pesca, Costantino Simeone di Roccaravindola vola nella finale del “campionato italiano individuale spinning”). Nello stesso articolo era stato evidenziato che anche Federico Simeone, figlio di Costantino, avrebbe avuto questa possibilità se qualche altro concorrente avesse rinunciato. Finalmente dopo tanti anni di mancate qualificazioni è arrivata anche per lui la soddisfazione di una partecipazione al “Campionato Italiano Esche Artificiali”.

Partiti ieri intoro alle 16:00 hanno raggiunto Vercelli intorno le 20:00 con qualche ora di ritardo per via del traffico lungo il percorso. Raggiunti telefonicamente il duo, padre-figlio, hanno dichiarato di essere pronti a fare bene e che non vedono l’ora di iniziare l’avventura nel Campionato.

Qui di seguito la locandina dell’evento:

Queste alcune immagini del fiume Sesia:

A Costantino e Federico vanno i nostri migliori auguri per la partecipazione all’importantissimo Campionato che si svolgerà domani e sabato 27.

 

Articolo precedenteDati e contagi in Molise, quattro positivi e un ricovero: il bollettino ufficiale del 25 giugno 2021 delle ore 18,00
Articolo successivoSANITÀ, IL TRANELLO DELLE PARTITE IVA