di Don Emilio Cioffi

Tutti abbiamo da soffrire o da gioire, dipende sempre dalle nostre giornate. Amico o amica, perché ti preoccupi esageratamente tanto quando ci sono problemi da affrontare? Se non lo sai i nostri problemi sono sempre di chi li ha causati, non lasciamoci andare dove loro vogliono portarci, ma con fede e coraggio cerchiamo di essere meno apprensivi, pregando che Dio possa con le ore ed il tempo diminuire la forza di questi mali riducendoli a niente. Sembrerebbe una sciocchezza ma è proprio così, ogni problema ha il suo tempo per essere messo al giusto posto, specialmente se il problema non lo abbiamo causato noi. Conclusione: se non vuoi morire prima cerca di affrontare la vita diversamente da come l’affronti …d’altronde nulla puoi fare se non pregare e affidare tutto al tempo che Dio ci ha donato. Per questo non soffrire troppo, cosa ti può succedere più di quello che ti è successo? Fra poco “tutto finirà a bolle di sapone”, come si suol dire.
Buongiorno a tutti e andiamo avanti col Signore. Vi benedico. Amen.

Articolo precedenteRICORRE IL VENTENNALE DELLA NASCITA DELL’ ODG MOLISE.
Articolo successivoLA STATUA DELLA MADONNA DI LOURDES A NEUROMED DI POZZILLI