di Don Emilio Cioffi

Come puoi dire ad un tuo simile “Io sono più forte di te e se non la smetti ti farò sentire la mia forza!”
Come può un essere umano augurare il male a chi vive diversamente da lui? Amici, c’è troppa violenza in giro, in noi tutti manca la Grazia di Dio, i nostri occhi sprigionano fiamme di fuoco, la nostra bocca sputa veleno su chi prima si mette di traverso a noi. Il nostro cuore non batte più per amare, per vivere, ma per odiare e causare morte! Amici, cosa siamo diventati, macchine da guerra che distruggono il bene di Dio per far emergere “satana”, creatura senza scrupolo che nasconde la sua forza nel “potere, avere e godere”. Torniamo tutti indietro, torniamo a Dio prima che la violenza bussi alle nostre case!
Poi fate come volete. Buona giornata a tutti voi. Vi benedico, diacono don emilio cioffi, il cerca pace, di Dio. Amen.

Articolo precedenteMeteo, l’infame Estate 2024: Ondate di Caldo rovente a ripetizione. Le cause
Articolo successivoLA MOLISANA MAGNOLIA, NULLA DA FARE CONTRO GEAS DOPO DUE TEMPI SUPPLEMENTARI