di Don Emilio Cioffi

È inutile girare per i medici se soffri di malattia spirituale…
Come spesso sentiamo Gesù, medico del corpo e dello spirito, guarisce molti mali soprattutto quelli spirituali, che sono i peggiori e nessuna medicina dell’uomo può guarire. Ognuno di noi potrebbe avere un problema spirituale, soprattutto quando non si frequenta la Chiesa. Già da questo possiamo dire che per non frequentarla si hanno problemi spirituali, che poi col passare del tempo si aggravano portando la persona a vivere come una “pentola a pressione”. Amici, la cura per guarire resta sempre iniziare un bel cammino di fede e usare Sacramenti e Sacramentali come la benedizione della propria casa, o della propria persona bevendo acqua benedetta, poi confessione e comunione, con la frequenza almeno la domenica e giorni festivi della Santa Messa. La recita del Rosario è una energia tutta Mariana che ti fa scoprire gli inganni del demonio. Questo consiglio non costa nulla, chi lo mette in atto non rimane deluso, chi non lo fa resterà deluso… Amici, riflettiamo in questa settimana di Passione che precede la settimana Santa. Vinciamo le tentazioni della pigrizia verso il sacro, Gesù non è il nostro nemico, ma un amico che ci ama anche quando sbagliamo col peccare.  Buon lunedì a tutti. Vi benedico. Amen.

Articolo precedenteSerie D: si ferma il Campobasso a Fano, pari nel derby tra Vastogirardi e Termoli
Articolo successivoVenerdì prossimo all’Università del Molise un momento di ricordo di un grande medico molisano: Gennaro Barone