“Non era il miglior testo del Patto della salute a cui potessimo pervenire, però è stato quello più soddisfacente dopo i ritardi del precedente governo. Grande soddisfazione per le aperture del Governo e il lavoro estenuante e costante delle Regioni ci ha portato ad un documento che premia la ragionevolezza di tutti: governo e Regioni”. Cosi il presidente della Regione Molise Donato Toma, a margine della Conferenza delle Regioni.