Un fine settimana speciale per la Diocesi di Termoli-Larino e di rinnovata gratitudine nei confronti di Papa Francesco. Oggi, sabato 25 gennaio 2020, alle ore 17.30, nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, il Santo Padre presiederà la celebrazione dei Secondi Vespri della Solennità della Conversione di San Paolo Apostolo, a conclusione della Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani sul tema: “Ci trattarono con gentilezza” (cfr. Atti degli Apostoli 28, 2).

In particolare, la celebrazione presieduta dal Papa si svolgerà anche accanto al Corpo di San Timoteo, discepolo prediletto dell’apostolo Paolo, giunto dalla Cattedrale di Termoli dallo scorso 17 gennaio in occasione del Pellegrinaggio straordinario delle reliquie a Roma che si concluderà domani, 26 gennaio, quando l’urna sarà trasferita in San Pietro per la celebrazione della prima Domenica della Parola di Dio istituita dal Santo Padre.

Agli eventi, che seguono il pellegrinaggio diocesano di mercoledì 22 gennaio che ha visto la partecipazione di oltre mille e duecento fedeli, saranno presenti, tra gli altri, il Vescovo, mons. Gianfranco De Luca, il parroco di San Timoteo, don Benito Giorgetta, autorità e gruppi di fedeli che torneranno a Roma dalla Diocesi.